Chiamaci: +39 06 5654 6987 | Scrivici +39 340 492 7983

Abbraccia la diversità nel modo giusto

Abbraccia la diversità nel modo giusto


Come gestireste le diversità?

Molte persone, organizzazioni, vivono la diversità come un problema rinunciando non solo alla libertà ma anche alle opportunità.

In un contesto attuale dove la società è in continua trasformazione è necessario diversificarsi, altrimenti si potrebbe rischiare di divenire la “copia” di altri. È opportuno creare nuove dinamiche al fine di creare un ambiente aperto alla diversità, alla condivisione, all’inclusione.

Un ambiente improntato su tali temi consente alle persone la libertà di esprimersi ed esprimere le proprie potenzialità e paure; di generare idee ed innovazione; di aprirsi al cambiamento e allo scambio.

Valorizzando la diversità di ognuno, ognuno si sentirà più responsabile. Perchè se è vero che una persona individualmente può intraprendere un’attività e riuscire a farla sorprendentemente bene è altrettanto vero che si potrebbe fare meglio se si coinvolgessero altre persone.

Una società diversa è quella che spinge a pensare in modo differente. Ecco, differente. Tale termine dovrebbe aiutare a cogliere negli altri l’aspetto positivo e non combattere ciò che è diverso.

Infatti, è stato provato che una gestione efficace della diversità produce significativi benefici, non solo da un punto di vista sociale ma anche umano.

Ad esempio: Quanti superamenti di limiti si sono avuti grazie alla differenziazione?

Quante opportunità sono state concesse?

Quanta innovazione è stata capace di apportare la diversità?

Soprattutto, quante aziende hanno permesso al pubblico di esprimere liberamente, in totale libertà, le proprie diversità?

Al fine di farmi comprendere, ci ha pensato la Lego, un’azienda danese fondata nel 1916, nota internazionalmente per la sua linea di costruzioni. Nel tempo ha introdotto, al fine di creare un set multiculturale, minifigure dai capelli corti e lunghi, alti e bassi, dalla pelle più scura e più chiara, oltre al classico giallo Lego. Personaggi che rispecchiassero tutti, indistintamente.

Ecco, la sua vera bellezza risiede proprio in questo, nel cogliere ogni sua minima sfumatura.

Durante la stesura del mio articolo, però, ho avuto modo di comprendere anche quanto essa spaventa. Del resto, noi esseri umani, molto spesso, individualisti ed egocentrici, tendiamo a chiuderci di fronte alle difformità. Il termine differenza lo paragoniamo con molta facilità al termine competizione.

Temiamo le dissomiglianze, credendo che uno possa essere migliore di un altro; senza comprendere che tale termine è sinonimo di forza. Solo unendo i punti di forza di ognuno si raggiungono grandi risultati.

Provo a lasciarvi con una domanda che ho avuto modo di porre a me stessa:

Provate, proviamo insieme ad immaginare, ad occhi chiusi, un luogo dove tutto è uguale, identico, a partire dai semplici colori. Ecco, vi divertireste???

Non dimentichiamo mai di differenziarci dalla massa e di sentirci diversi.

Del resto, dove c’è diversità, c’è sempre varietà.


Cristiana De Marco

Junior recruiter

Place & People Srl

Viale Algeria, 97 • Roma • 00144 • Italy

P.Iva 14564591007

Privacy Policy